Convenzione con la Asl Toscana nord ovest per il supporto psicologico gratuito agli studenti

Tutelare il benessere psicologico degli studenti e continuare a migliorare il clima interno, anche attraverso il sostegno dei professionisti della Asl Toscana nord ovest. È questo l’obiettivo di una convenzione, della durata di tre anni, tra la Scuola IMT Alti Studi Lucca e l’Azienda sanitaria, i cui contenuti sono stati illustrati, questa mattina alla stampa, alla presenza del direttore della Scuola, Pietro Pietrini, del direttore amministrativo, Alessia Macchia, e, per la Asl, del responsabile della Zona distretto Piana di Lucca, Luigi Rossi, del direttore della UOC Benessere organizzativo e Sanità territoriale, Gabriella Smorto, dalla psicologa e psicoterapeuta Lucia Da Valle

Il documento, per la prima volta, mette a sistema un servizio di consultazione psicologica gratuita, con professionisti in grado anche di interagire con allievi non italiani, per facilitare la loro permanenza alla Scuola. Questo servizio, peraltro, integra il rapporto di collaborazione già in atto con la Asl.

“La vita in un ambiente altamente sfidante e competitivo, se da un lato è di stimolo e di crescita, dall’altro può, in alcune circostanze, far emergere momenti di criticità, soprattutto considerando che la maggior parte dei nostri allievi proviene anche da luoghi geograficamente e culturalmente lontani -  ha spiegato il professor Pietrini -. Riteniamo importante quindi dedicare particolare attenzione a questa sfera e sono molto grato alla Asl per la risposta fattiva”.
 
La consultazione psicologica, che consiste in un ciclo di colloqui con i professionisti coordinati dalla dottoressa Patrizia Fistesmaire, psicologa, responsabile del Consultorio della Piana di Lucca, è affiancata anche da un servizio di tutoring motivazionale, per individuare punti di forza o di debolezza dello studente e calibrare su di essi un percorso di potenziamento delle competenze.

“La convenzione tra la nostra Asl (Zona distretto Piana di Lucca) e Scuola IMT - ha evidenziato il dottor Rossi -  si inserisce in un quadro più ampio di supporto e collaborazione tra i due soggetti e che ha visto i nostri esperti prendere parte ad iniziative della Scuola. Va ringraziata particolarmente la dottoressa Fistesmaire per la sensibilità e l'opera di costruzione e realizzazione del progetto, insieme alle dottoresse Smorto, Da Valle, Massoni e a tutti gli altri psicologi che saranno chiamati a partecipare”.

“Il nostro team – ha poi ricordato la dottoressa Smorto – supporterà gli studenti di IMT così come accade già a Pisa, alla Scuola Normale Superiore ed alla Scuola Superiore Sant’Anna. 
Il benessere organizzativo rappresenta un impegno imprescindibile per qualsiasi datore di lavoro che sia interessato ad una buona funzionalità della propria organizzazione ed è rivolto, pertanto, anche ai dipendenti della IMT”.

“La consultazione psicologica – ha aggiunto la dottoressa Da Valle - è rivolta al giovane adulto in una fase in cui è impegnato nei compiti evolutivi e nella gestione delle conflittualità che caratterizzano questa età della vita. Il tutoring motivazionale ha l’obiettivo di integrare la valutazione psicologica al programma di tutoring sul singolo studente per modulare i percorsi individualizzati ed adattarli alle esigenze attuali. Si è anche ritenuto importante orientare i giovani verso l’eventuale accesso ai servizi sanitari presenti a Lucca”.

Il servizio non si rivolge, quindi, esclusivamente agli studenti, ma in generale a tutte le componenti della Scuola, considerato che il benessere psicologico, individuale e di gruppo, in ambito lavorativo è alla base del buon funzionamento di ogni organizzazione. 

“Come avevamo annunciato nei mesi scorsi, abbiamo dato seguito all’accordo con la Asl, che desidero ringraziare per la collaborazione – ha concluso la dottoressa Macchia -. Le specifiche competenze che l’Azienda mette a disposizione della Scuola, per coloro che ne sentano il bisogno, sono un importantissimo strumento per favorire il benessere organizzativo della struttura”.

Friday, 8 March, 2019 - 12:21