Tu sei qui

Programmi di Dottorato

La Scuola IMT offre due programmi di dottorato interdisciplinari in Cognitive and Cultural Systems e in Systems Science con la comune missione di favorire la ricerca interdisciplinare e di beneficiare della complementarietà di molteplici metodologie desunte da materie quali economia, management, ingegneria, informatica, statistica, matematica applicata, fisica, neuroscienze cognitive e sociali, archeologia, storia dell’arte e analisi e gestione del patrimonio culturale, che offrono un patrimonio di competenze unico e caratterizzante nell'ambito dell'analisi e della gestione di una pluralità di sistemi.

Ciascun programma di dottorato è suddiviso in due curricula che forniscono agli allievi una formazione specialistica strettamente legata/collegata alle attività delle unità di ricerca cui afferiscono.

 

Programma di dottorato in Cognitive and Cultural Systems

Il programma di Dottorato in Cognitive and Cultural Systems propone una distinzione in due curricula sulla base delle metodologie applicabili allo studio del cervello, della mente, dei comportamenti, delle attività e delle produzioni umane nonché delle loro funzioni e rappresentazioni, sia materiali sia simboliche. Questo comune campo di osservazione, a cui i due curricula guardano attraverso lenti metodologiche, analitiche e tecniche diverse ma al tempo stesso complementari, include: la rappresentazione concettuale nelle sue dimensioni neurobiologiche e culturali; lo studio contestuale e multidisciplinare di manufatti, immagini e spazi entro contesti storici, politici, ideologici sociali, economici, giuridici e culturali definiti; lo studio delle modalità di percezione del mondo esterno e l’interazione con esso; lo studio della ricezione di immagini e forme dal punto di vista storico-culturale e neuroscientifico; lo studio contestuale del patrimonio culturale nelle sue molteplici dimensioni; lo studio dell'institution building attraverso il patrimonio culturale e il ruolo del patrimonio culturale come strumento di cultural diplomacy, temi rilevanti in una prospettiva di lungo periodo e di strettissima attualità.

I due curricula corrispondono orientativamente ai settori ERC dell’area Social Sciences and Humanities:

  • Analysis and Management of Cultural Heritage (AMCH), curriculum che presenta un ampliamento del ventaglio di metodologie e strumenti per l'analisi dei fenomeni culturali e un  innesto, su questi, di competenze di tipo gestionale e organizzativo. Egualmente, questo curriculum dottorale presenta componenti minoritarie ascrivibili all'area ERC Physical Sciences and Engineering;
  • Cognitive, Computational and Social Neurosciences (CCSN), curriculum con una componente significativa ascrivibile all'area ERC Life Sciences e una altrettanto importante, ascrivibile all'area Physical Sciences and Engineering, integra la formazione neuroscientifica di base con la capacità di studiare le attività mentali e le funzioni cognitive in ambito neuropsicologico, psicolinguistico, computazionale, sociale, filosofico, logico ed educativo.

 

Programma di dottorato in Systems Science

Il programma di dottorato in Systems Science si concentra su metodi per l’analisi e la previsione del comportamento dei sistemi economici, tecnologici e sociali. Le rilevanti aree di interesse includono i sistemi energetici intelligenti (smart grids), le reti sociali, i servizi al cittadino (smart communities), i sistemi di mobilità sostenibile (smart cities), la gestione di flussi migratori e scambi internazionali, l’analisi del rischio nei sistemi finanziari globali, i sistemi di produzione industriale intelligente e sostenibile (Industry 4.0), i sistemi sanitari, i sistemi logistici.

L’obiettivo formativo principale è fornire agli allievi una preparazione volta a padroneggiare gli strumenti metodologici di base (modelli matematici, estrazione di informazioni dai dati, analisi statistica, algoritmi), al fine di utilizzarli e svilupparne di nuovi all’interno dei domini specifici dei curricula in “Computer Science and Systems Engineering” (CSSE) ed “Economics, Networks, and Business Analytics” (ENBA):

  • Computer Science and Systems Engineering (CSSE) si concentra sulla ricerca in informatica, ingegneria di controllo e meccanica computazionale per affrontare i problemi all'avanguardia relativi all'analisi, alla modellizzazione e alla sicurezza dei cosiddetti sistemi cyber-fisici, vale a dire sistemi costituiti da l'interazione tra sistemi digitali e unità fisiche, prominente nei settori automobilistico, aerospaziale, chimico, infrastruttura, energia, biomedicina e manifatturiero. Questi problemi vengono studiati attraverso una varietà di approcci, tra cui metodi formali, algebra lineare, metodi numerici per equazioni differenziali, ottimizzazione, programmazione, controllo di sistemi  dinamici, analisi di reti, statistiche, apprendimento automatico e tecniche di verifica automatizzata.
  • Economics, Networks and Business Analytics (ENBA) vuole integrare la formazione di dominio con la capacità di analizzare la dimensione socio-economica dei problemi, per quanto riguarda gli aspetti finanziari, la teoria delle decisioni e dei giochi e l’analisi del contesto istituzionale, regolatorio e brevettuale.