Professore di I fascia in Economia Aziendale

1 Full Professor position

(Scadenza 19/12/2016 14:00)

Settore concorsuale:

13/B1 - “Economia Aziendale”, Macrosettore 13/B – “Economia Aziendale”

Settore scientifico-disciplinare:

SECS-P/07 – “Economia Aziendale”

Profilo:

Con riferimento alle specifiche funzioni da svolgere e all’impostazione multidisciplinare del modello didattico della Scuola IMT Alti Studi Lucca, il vincitore dovrà prestare la propria attività didattica nelle materie qualificanti il settore dell’Economia Aziendale presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca, come pure presso altri Enti e Istituzioni universitarie consorziate o confederate.

Il vincitore dovrà inoltre sviluppare, in coerenza con il modello di ricerca della Scuola IMT Alti Studi Lucca, attività di ricerca nel campo economico-aziendale, improntata alla prospettiva multidisciplinare nell’ambito dello studio dei caratteri costitutivi e della funzionalità economica e duratura delle aziende, con particolare riferimento alla teoria dell’azienda, alle strategie e alle politiche aziendali, alla configurazione degli assetti di governance. Costituiscono linee di ricerca di particolare interesse nel campo economico-aziendale e delle scienze manageriali: lo studio dei modelli di comportamento imprenditoriale e manageriale; l’analisi dei sistemi complessi e degli scenari all’interno dei quali si collocano gli andamenti aziendali, nella dimensione sia quantitativa sia qualitativa; l’impiego degli strumenti manageriali anche innovativi e l’analisi delle capacità dinamico cognitive dell’azienda; la formazione dei processi decisionali e di controllo; la formazione del pensiero strategico e delle strategie aziendali nei mercati, anche in ottica di piccola e media impresa.

Requisiti formali:

Al procedimento per la chiamata possono partecipare:

a) studiosi in possesso dell’abilitazione scientifica nazionale ai sensi dell’art. 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 per i/il settori concorsuale/i e per le funzioni oggetto della selezione, ovvero per funzioni superiori, purché non già titolari delle medesime funzioni superiori;

b) candidati che abbiano conseguito l’idoneità ai sensi della Legge 210/1998 per la fascia corrispondente a quella per la quale viene emanato il bando, limitatamente al periodo di durata della stessa;

c) professori già in servizio presso altri Atenei alla data di entrata in vigore della Legge 240/2010 nella fascia corrispondente a quella per la quale viene bandita la selezione;

d) studiosi stabilmente impegnati all’estero in attività di ricerca o insegnamento a livello universitario in posizione di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle di corrispondenza definite dal Ministero con D.M. n 236 del 2 maggio 2011.

Requisiti specifici:

 

Numero di pubblicazioni

Il numero minimo di pubblicazioni totali come autore o coautore (valutabili con ISSN-ISBN) è pari a 16 e quello massimo è pari a 20; l’arco temporale delle pubblicazioni valutabili è fissato nei 10 anni antecedenti la data di pubblicazione del presente bando e dunque sino all’anno 2007 compreso.

Costituiscono elementi di qualificazione del candidato la pubblicazione di:

  • articoli, come autore o coautore, in riviste di elevato profilo nazionale e internazionale, riportate nel Journal ranking delle società scientifiche di riferimento del settore, o pubblicati in riviste nazionali o internazionali di elevato profilo e anche di natura multidisciplinare;
  • monografie di ricerca di rilievo scientifico, pubblicate da editore nazionale o internazionale, sui temi propri dell’economia aziendale e delle scienze manageriali dalle quali emerga un profilo di ricerca caratterizzato anche da un approccio di studio trasversale dei temi inerenti la declaratoria del settore scientifico disciplinare oggetto del presente bando.

Referee

Devono essere indicati i nominativi e recapiti di n. 3 referee di alto profilo accademico per eventuali richieste di lettere di presentazione da parte della Scuola.

Lingua Straniera

Inglese - livello di conoscenza: ottimo.

Application:

I candidati dovranno far pervenire la domanda entro il termine perentorio del 19 dicembre 2016 alle ore 14:00 ora italiana. La domanda va indirizzata a: Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca – Ufficio Reclutamento, Amministrazione e Gestione del personale - Piazza S. Ponziano, 6 – 55100 LUCCA e presentata secondo le seguenti modalità:

  • consegna a mano al protocollo dal lunedì al giovedì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 16:30 e il venerdì dalle 9:00 alle 11:00;
  • tramite raccomandata con avviso di ricevimento.

In ogni caso il plico dovrà pervenire entro e non oltre lunedì 19 dicembre 2016 alle ore 14.00 ora italiana. Saranno quindi escluse le domande consegnate o pervenute oltre tale data, anche se spedite prima della data di scadenza. Non farà fede il timbro a data dell’ufficio postale di spedizione, ma la data di ricezione della domanda presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca.

Alla domanda di partecipazione alla procedura, formulata secondo il modello di cui all'Allegato "A",  dovrà essere allegato:

  1. Fotocopia di un valido documento di riconoscimento e del codice fiscale.
  2. Il curriculum della propria attività scientifica e didattica. Il curriculum, debitamente datato e firmato, dovrà contenere la dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi degli artt. 46 e ss. del D.P.R. 445/00, attestante il possesso di tutti i titoli in esso riportati.
  3. I titoli e le pubblicazioni che devono essere prodotti o in originale o in copia autentica o in copia dichiarata conforme all'originale mediante le dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 19, 46 e ss. del D.P.R. 445/2000 e devono contenere le indicazioni relative all’autore, al titolo dell’opera, all’editore, al luogo e alla data di pubblicazione e al numero identificativo ISBN, se presente. Qualora si tratti di articoli scientifici (estratti di stampa) oltre a quanto detto è necessario indicare il numero identificativo dell’opera da cui sono tratti ossia ISSN o ISBN; ai titoli redatti in lingua straniera (diversa dalla francese, inglese, tedesca, spagnola) deve essere allegata una traduzione in lingua italiana, certificata conforme al testo straniero, redatta dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare italiana ovvero da un traduttore ufficiale. Non è consentito il riferimento a titoli o pubblicazioni presentati presso questa o altre amministrazioni o a titoli allegati a domande di partecipazione ad altri concorsi. Al fine di agevolare i lavori della Commissione si chiede che le pubblicazioni siano presentate anche su supporto magnetico (CD ROM), rispettando le dichiarazioni e i dati di cui sopra. Per le opere stampate in Italia occorre altresì che sia avvenuto deposito legale nelle forme di cui al Decreto Luogotenenziale n. 660 del 31 agosto 1945, così come integrato e modificato con legge n. 106/2004. Sono considerate valutabili, ai fini della presente procedura, le opere per le quali si sia proceduto al deposito legale di cui al Decreto Luogotenenziale n. 660 del 31 agosto 1945, così come integrato e modificato con legge n. 106/2004, al momento della scadenza del bando di concorso e gli estratti di stampa.
  4. Per i candidati che presentano i requisiti di cui all’art.1, lettera c) è richiesta una dichiarazione sostitutiva del certificato inerente i servizi prestati, ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 445/2000 ovvero certificato rilasciato dall’Università o Amministrazione di appartenenza.
  5. Elenco di tutti i documenti allegati alla domanda (elenco generico di quanto materialmente inserito nel plico).
  6. Nominativi e recapiti di 3 referee.
Bando:
download in Italian
Application form:
download in Italian
Commissione di selezione:
download in Italian
Definizione criteri:
download in Italian
Decreto approvazione atti:
download in Italian
Giudizi finali:
download in Italian

Recruitment Program Principles and Standards

Contacts

hr@imtlucca.it