Tu sei qui

Anno Accademico 2019-20

Le selezioni sono aperte!
Scadenza per le candidature: 23 Aprile 2019 - ore 12:00

Per l'anno accademico 2019-20, la Scuola IMT Alti Studi Lucca offre due Programmi di Dottorato: Cognitive and Cultural Systems e Systems Science.

Il Programma di Dottorato in Cognitive and Cultural Systems include due curricula che esaminano entrambi le metodologie applicabili allo studio del cervello, della mente, dei comportamenti, delle attività e delle rappresentazioni umane, nonché le loro funzioni e rappresentazioni materiali e simboliche. I due curricula

analizzano il campo di ricerca condiviso attraverso strumenti metodologici, analitici e tecnici diversi ma complementari. Il principale obiettivo del Programma Cognitive and Cultural Systems è quello di fornire agli allievi un'adeguata padronanza degli strumenti metodologici e delle tecniche avanzate relative alle neuroscienze e all'analisi e alla gestione del patrimonio culturale, dei fenomeni culturali e dei molteplici impatti che questi possono avere sulla società. Questo Programma è caratterizzato da una natura interdisciplinare e da un approccio innovativo che, oltre a formare gli allievi nelle aree specifiche delle neuroscienze e del patrimonio culturale, si occupa dello studio della relazione tra analisi storico-contestuale e analisi neuroscientifiche e lo studio del complesso sistema realizzato su comportamenti, attività e produzioni umane da prospettive e con strumenti complementari e integrati.

Il Programma di Dottorato in Systems Science si basa sulle competenze nello sviluppo di modelli quantitativi predittivi per l'analisi dei sistemi economici, tecnologici e sociali. Si occupa di problemi sempre più rilevanti che riguardano, per esempio, reti intelligenti, reti sociali, comunità intelligenti, città intelligenti, gestione dei flussi migratori e scambi internazionali, analisi dei rischi nei sistemi finanziari globali, sistemi di produzione industriale intelligenti e sostenibili, sistemi sanitari, sistemi logistici e sistemi cyber-fisici, ovvero sistemi costituiti dall'interazione tra sistemi digitali e unità fisiche, di rilievo nei settori automobilistico, aerospaziale, chimico, delle infrastrutture, dell'energia, della biomedicina e manifatturiera. L'obiettivo principale del programma, a livello formativo, è quello di aiutare gli allievi a utilizzare con padronanza ed efficacia gli strumenti metodologici di base e svilupparne potenzialmente di nuovi, all'interno dei domini specifici dei suoi due curricula:

I programmi condividono in parte un background scientifico comune (come evidenziato dal numero di corsi che gli allievi di diversi curricula possono scegliere di frequentare) e sono direttamente collegati alle quattro macro-aree scientifiche e di ricerca della Scuola. Inoltre, nonostante la loro divisione formale in percorsi distinti, i Programmi di Systems Science e Cognitive and Cultural Systems evidenziano, nella descrizione delle loro traiettorie educative, la loro chiara struttura multidisciplinare, una caratteristica che ha sempre caratterizzato la Scuola IMT. La contaminazione disciplinare trasversale si verifica tra i singoli curricula e tra i due Programmi. A tal fine, i due Programmi hanno due Collegi dei Docenti quasi identici. Questa scelta risponde alla necessità e al desiderio di garantire, sia in termini di educazione che di ricerca, la natura multidisciplinare e l'integrazione transdisciplinare.

I corsi sono tenuti da ricercatori di fama mondiale e forniscono agli allievi le competenze teoriche e gli strumenti necessari ad affrontare in modo rigoroso una moltitudine di problemi di analisi, progettazione e gestione all'interno dell'ampio panorama offerto dalla ricerca in ambiti economici, sociali, biologici e tecnologici. Docenti e personale specializzati creano una rete che fornisce indicazioni chiave e un valido supporto durante tutto il Programma di Dottorato. Lavorando a stretto contatto con i docenti, sia in classe che nello sviluppo delle loro ricerche, gli allievi ottengono alti risultati nella ricerca. Gli allievi che si addottorano alla Scuola IMT sono in grado di utilizzare le abilità acquisite durante i loro studi per riconoscere e risolvere problemi complessi, scegliere il metodo o lo strumento più appropriato da utilizzare quando si affrontano tali problemi, anche in discipline al di fuori del loro campo di ricerca principale.

Ogni allievo costruisce un piano di studi personale con il proprio Advisor, attingendo all'intera gamma delle possibilità offerte dai corsi, ai seminari e ai laboratori, per soddisfare al meglio i propri interessi di ricerca.

Inoltre, ogni allievo di dottorato è affiliato a una delle aree di ricerca della Scuola.

Possono presentare la loro candidatura studenti dai background scientifici più diversi, tra cui (ma non solo) economia, ingegneria, informatica, matematica, fisica, statistica, neuroscienze, psicologia, scienze umanistiche, storia dell'arte e museologia, in quanto i Programmi sono concepiti per formare un'élite professionale internazionale le cui qualità di basano esclusivamente su basi meritocratiche e che potrà accedere sia alla carriera accademica che a quelle nel settore istituzionale e imprenditoriale.

Tutti gli allievi risiedono nel complesso San Francesco, recentemente restaurato, dove ha sede il Campus completamente integrato nel centro storico della bellissima città di Lucca. Il campus comprende strutture residenziali completamente attrezzate, la mensa, sale studio e per il tempo libero e spazi ricreativi all'aperto. Questo insieme promuove un ambiente culturale, professionale e sociale unico a supporto dei Programmi di Dottorato. Tutti gli allievi ammessi ricevono anche una borsa di studio. Sono inoltre garantiti finanziamenti aggiuntivi per le fasi di ricerca.

I Programmi di Dottorato della Scuola IMT attirano studenti da tutto il mondo e offrono un ambiente veramente internazionale. L'inglese è la lingua ufficiale della Scuola. Inoltre, tutti gli allievi hanno l'opportunità di trascorrere periodi all'estero in istituti di ricerca, laboratori o università, sia nell'ambito del programma Erasmus+ che attraverso accordi di mobilità ad hoc.

La maggior parte degli studenti che si sono addottorati alla Scuola IMT ha raggiunto ruoli di rilievo in università, istituzioni governative, aziende pubbliche e private in tutto il mondo. Con la consapevolezza che il mercato del lavoro sarà caratterizzato sempre più dalla mobilità tra tipi di carriere tradizionalmente considerate separate, la Scuola IMT mira a dotare i propri allievi di tutti gli strumenti più appropriati per affrontare i diversi problemi del mondo reale.